mercoledì 10 novembre 2010

nevica.

mi sono appena girata, dopo aver sentito il tuo profumo sulla faccia.
hai giá lasciato la scia dietro di te, non vedo piú niente. se non le goccie di profumo del tuo odore sulla mia faccia.

attimi, bruciati.
non correre piú tempo, non ce n´é piú bisogno.

1 commento:

  1. Paoli! Eh si torno il 2 dicembre, ma prima vado a Bruxelles.

    RispondiElimina